Chi siamo

C.D.M., con il passare degli anni e con l’aumentare della presenza sul mercato nel nord Italia, si trasforma da una società pressochè famigliare ad una con più ampio organico. Nel 1981 si trasferisce a Romentino (NO) dove ha modo di espandere ulteriormente l’attività sul territorio piemontese, in particolare nelle zone di Ivrea, Torino e in Val d’Aosta.

La scelta strategica di divenire “partner” dei propri fornitori, ha spinto C.D.M. ad arricchire la propria offerta nel commercio di carta da macero.

Seguendo questa strategia, nel 1995 emerge una nuova area di business tipica delle medie/grandi aziende: la realizzazione di impianti di aspirazione e presse stazionarie. C.D.M. stringe rapporti con le più grandi realtà nazionali nel settore degli impianti di aspirazione, offrendo quindi delle soluzioni “integrate” nelle quali eccelle nel suo campo specifico: la gestione dei ritiri di carta da macero.

Nel 1995 avviene anche l’entrata di Natale Morandi nel capitale sociale, il quale apporta nuove competenze nel settore delle vendite soprattutto con cartiere che valorizzano la produzione.  L’anno successivo C.D.M. apre il nuovo stabilimento di Bernate Ticino dove vengono svolte attività di raccolta, cernita, triturazione ed imballo della carta da macero.